Adolescenti in DAD, l’appello di Papa Francesco

Adolescenti in DAD, l’appello di Papa Francesco

In occasione dell’incontro di Papa Francesco con i membri del corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede, il pontefice ha concluso il suo discorso con una riflessione in merito al tema della solitudine, come effetto collaterale della pandemia. Ha rivolto il suo pensiero ai molti adolescenti e ai bambini costretti alla didattica a distanza per lungo tempo, che sono inevitabilmente rimasti indietro nel naturale processo di sviluppo pedagogico. Inoltre, ha sottolineato come l’utilizzo eccessivo di questa forma di istruzione virtuale li abbia indotti ad una maggior dipendenza da internet, rendendoli più vulnerabili.

Continua Papà Francesco “assistiamo ad una sorta di catastrofe educativa” davanti alla quale non si può rimanere inerti.

Continua a leggere su Orizzonte Scuola

 

 

Scuola, no ai colori

Scuola, no ai colori

La Lombardia diventa finalmente zona Arancione, con una ripresa progressiva della scuola in presenza degli Istituti superiori al 50%. Ma la mobilitazione continua. Si rende necessaria una riforma per svincolare la scuola dai colori delle zone. Come sostiene Lisa Jucca giornalista e attivista del Comitato A Scuola! “Deve passare il concetto che la scuola è un servizio essenziale e come tale deve essere svincolato dal colore delle zone”. Prosegue sulla stessa linea Massimiliano Sembruna, segretario regionale CISL Lombardia “che la ripresa non sia a singhiozzo, bensì definitiva, fino all’8 Giugno”.

Leggi articolo Corriere online 23.01.2021